Shunghite Armor:
la naturale protezione contro l’inquinamento elettromagnetico

E’ risaputo che gli apparecchi elettronici come telefoni cordless, cellulari, computer, antenne radio, elettrodomestici ecc. emanano onde elettromagnetiche, nocive per la nostra salute; si tratta del fenomeno dell’elettrosmog.

Vi basterà utilizzare i nostri prodotti della linea Armor, applicare un dischetto su uno dei dispositivi sopraelencati o indossare un bracciale, per ridurne gli effetti sulla salute; infatti, sono costituti da un minerale naturale a base di carbonio, chiamato Shungite o pietra di Shunga, proveniente dalla regione russa della Karelia.

Proteggiti dall’elettrosmog con i prodotti Armor

Acquista ora !SPEDIZIONE GRATUITA PER ORDINI SUPERIORI A 29.90€

la shunghite

Shunghite:
proprietà e funzionamento

La modalità di funzionamento della Shungite consiste nella trasformazione delle onde elettromagnetiche nocive emesse dagli apparecchi elettronici in biocompatibili, senza interrompere o arrestare il funzionamento di questi; questo è reso possibile dalle molecole di fullereni, presenti nella Shungite, che modificano i campi di torsione levogira, dannosi per le nostre cellule, trasformandoli in campi di torsione destrogira.

Oggi, conseguentemente alla rivelazione di nuove proprietà della Shungite, tra cui proprietà fisiche, chimiche e bioenergetiche, essa viene adoperata in vari settori: medicina, industria, ambiente, ecologia… Ma ciò che la rende unica è proprio la sua capacità di agire sulle onde elettromagnetiche non ionizzanti che ci circondano


Scarica la brochure

Proprietà Shunghite

In funzione della sua particolare struttura, la shungite ha la capacità di agire sulle onde elettromagnetiche non ionizzanti.

L’utilizzo del bracciale in alternativa al dischetto riduce gli effetti dell’esposizione ai campi elettromagnetici

Applicare il dischetto protettivo ai vostri apparecchi elettronici o Indossare il braccialetto ARMOR è un modo eccellente per proteggersi attivamente.

termografia senza shunghite

Com’è evidenziato nella (foto 1), il soggetto, dopo 5’ minuti di conversazione, mostra un evidente aumento della temperatura del volto dalla parte sinistra.

termografia con shunghite

Nella (foto 2), il soggetto, dopo 5’ minuti di conversazione con lo stesso telefono a cui è stato applicato un dischetto di protezione ARMOR, mostra un sostanziale mantenimento della temperatura del volto.